Terzo meeting progetto Sparkle

Il terzo meeting del Progetto Sparkle si è tenuto in data 06-07.02.2019 presso l’Aristotle University di Salonicco (AUTH). L’obiettivo dell’incontro è stato quello di valutare i risultati del Work Package 2 (WP.2) e gettare le basi per perseguire le prossime attività del Progetto. L’obiettivo del WP2 è quello di fornire documenti di supporto per la formazione degli studenti sotto due punti di vista: conoscenza dei trend futuri (nello specifico tramite foresight tecnologico e focus sulla robotica) e conoscenza dei modelli di business delle imprese che sono riuscite ad implementarli con successo; i risultati del WP2 sono quindi propedeutici per la realizzazione dei corsi. Il WP.2 è per la maggior parte completato, i risultati finali della “foresight analysis” e della “Research on robotic” sono stati presentati, discussi e condivisi con i partner del progetto; l’attività del WP2 “Business Model Collection” è stata avviata ed è in fase di svolgimento.

Inoltre, i partner hanno gettato le basi per il Work Package 3 (WP3). L’obiettivo del WP3 è quello di pianificare le attività di prototipazione dei corsi. Durante la presentazione del “Pedagogical Strategy Report”, i partner hanno condiviso l’idea di costruire un corso e-learning, tenendo di conto sia degli insegnamenti nelle classi che degli insegnamenti online sulla piattaforma Moodle e MOOC. In particolare, la piattaforma Moodle verrà utilizzata per gli studenti universitari, mentre MOOC verrà utilizzata sia per gli studenti che per gli imprenditori agricoli. Inoltre, i partner hanno definito il nome e i contenuti delle quattro unità che comporranno il corso: Sustainable Precision Agriculture (SPA) overview, SPA technologies, Be situated (riguarda aspetti legati alle comunità locali di coltivatori e alle normative), Handle it (riguarda aspetti legati ai problemi di gestione). Queste unità sono state discusse in un’attività di brainstorming, nella quale i partner hanno deciso gli argomenti che ciascuna delle quattro unità dovrà trattare.

Infine, sono state pianificate le prossime attività. In particolare, nei prossimi mesi verrà sviluppato un prototipo di corso. Ogni partner preparerà dei video che verranno caricati sulla piattaforma di e-learning. Alcuni di questi verranno girati in primavera, con l’obiettivo di mostrare le principali tecnologie dell’agricoltura di precisione direttamente sul campo, proprio nel cuore dello svolgimento delle fasi di coltivazione.

18 Giugno 2019